Centro di Formazione Professionale del Radon

È POSSIBILE VEDERE IL GAS RADON?


RADON IN PILLOLE: “È POSSIBILE VEDERE IL GAS RADON?”

Sappiamo già che il Radon è un gas inodore e incolore. Quindi la risposta a questa domanda è: non possiamo vedere il gas Radon con a occhi nudi…forse.

Il gas Radon è invisibile e anche gli strumenti di misura Radon più avanzati non vedono direttamente gli atomi di Radon presenti nell’aria ma ne “captano” la presenza durante il loro decadimento radioattivo. Ogni volta che un atomo di Radon decade la particella alfa emessa attiva il sensore. Il rivelatore di Radon registra questi eventi e stima così la concentrazione di gas Radon.

Ma c’è qualche sistema che ci consenta di vedere il decadimento del Radon s occhi nudi? La risposta è SI!

Il decadimento del Radon, si può vedere a occhi nudi con una “Camera a Nebbia di Wilson”. Una camera a nebbia è un rilevatore di particelle utilizzato per visualizzare il passaggio delle radiazioni ionizzanti emesse in fase di decadimento di un isotopo radioattivo.

Una camera a nebbia è costituita da un ambiente sigillato contenente un vapore sovrasaturo di acqua o alcool. Una particella carica con una certa energia cinetica (ad esempio, una particella alfa emessa dal decadimento del Radon) interagisce elettrostaticamente con le molecole che costituiscono il vapore sovrasaturo, strappando elettroni alle molecole stesse nel suo percorso e determinando così una scia di particelle di gas ionizzate. Le camere a nebbia hanno svolto un ruolo di primo piano nella fisica sperimentale delle particelle dagli anni 20’ agli anni 50’ del secolo scorso.

Sei pronto a vedere a occhi nudi il decadimento del gas Radon? Ecco un video:


RadonMarket Academy, Centro di Formazione Professionale del Radon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *